Mese: febbraio 2014

WHITE POD

WHITE POD

Les Cerniers, Switzerland

Si arriva al White Pod solo se golosi di stupore e fantasia, come siamo noi, a volontà. Dimenticatevi ascensori e tesserine per aprire serrature tecnologiche. Alla reception vi omaggeranno di torce, binocolo, mappe, istruzioni per il fuoco, walkie talkie e uno zaino dove riporre l’essenziale. Per raggiungere la vostra suite che qui chiamano “pod” e che per noi ha tutto il diritto di essere definito “nido” dovete superare una strada in salita, costeggiare un bosco e arrampicarvi su una collina…

BERGHOTEL LADINIA

BERGHOTEL LADINIA

Corvara in Badia, Italy

Se anche per voi la scelta di un albergo di montagna è una questione di dettagli, ricerca di semplicità, profumi di bosco e atmosfere dimenticate, puntate la bussola (o gli sci) su questo ingresso cipria e mattone e vi sentirete come me e, come tanti anni fa, Cesco, semplicemente, felici…

La natura ama nascondersi

La natura ama nascondersi

Meraviglia Paper Video #2

Chiudi gli occhi, fermati, respira tutta l’aria di cui hai bisogno. La bellezza ama nascondersi. Comincia a viaggiare. Raccogli profumi e ispirazioni, luci e cieli. La meraviglia è dappertutto…

EDEN HOTEL

EDEN HOTEL

Bormio, Italy

In montagna diventiamo ogni volta esploratori audaci e insaziabili: setacciamo vallate e pendii a caccia di baite sperdute, panorami incantevoli, camere ovattate, menù gourmand. L’Eden Hotel di Bormio, da poco parte della famiglia dei Design Hotels, è la nostra ultima scoperta. Ogni dettaglio alpino qui è well-reloaded. Dalla brocca sopra al comodino, al tartan bianco e nero, alla testa di cervo in rete metallica, alle boiseries rivestite di legno di larice biologico, alla colazione ricca nella sostanza, minimal nello styling…

locanda alpina

locanda alpina

Corvara in Badia, Italy

Esiste una locanda tra le vette dell’Alta Badia (e nei nostri cuori) in cui il profumo è un riassunto di erbe montane, speck, carne arrostita, strudel di mele, dove i pavimenti di legno vengono ancora puliti con il sapone di Marsiglia, dove i libri dalle fodere tartan sono legati insieme da un gros-grain blu notte e tanta grazia…

EPIC GREEN

EPIC GREEN

Franschhoek, South Africa

Superare il cancello a calce bianchissima del Babylonstoren è come entrare nel Paese delle Meraviglie per un tempo indefinito, tutto il tempo che riuscirete a prendervi per far diventare questa fattoria vasta la vostra dimora di campagna preferita al mondo. Mai nessuno è riuscito a proporci verdura e frutta arrostita dell’orto, insieme in uno stesso piatto, senza che qualcosa nel gusto e nell’abbinamento apparisse stonato o forzato. E qui tutto è presentato con una grazia da far invidia…

Oep ve Koep

Oep ve Koep

Paternoster, South Africa

Quasi certamente ci arriverete da una mattina nel West Coast National Park, risalendo poche ore a nord ovest di Cape Town, avrete varcato il cancello del Parco Nazionale e guidato circondati a perdita d’occhio solo da una macchia di vegetazione bassa, dune bianche e uccelli, fino a raggiungere la Langebaan Lagoon dalle acque turchesi battute dal vento fortissimo e calvacate da bande di windsurfer usciti da un sogno hippie. A quel punto varcare la porta del soffuso negozio Oep ve Koep e la seconda porta sul luminoso giardino interno sarà lasciarsi alle spalle il rumore dell’Oceano e prendersi una pausa vera e gourmand…

In and Out of the Bush

In and Out of the Bush

Kalahari Desert, Botswana

I Boscimani non conoscono il tempo e i più anziani di loro non hanno età certa, mentre è certo che pioverà, in un futuro non precisato. Bevono acqua da certe radici del terreno. Insegnano ai loro bambini a scovare gli scorpioni e usarli come giocattoli…

Duba Plains Camp

Duba Plains Camp

Okavango Delta, Botswana

L’Okavango è l’unico fiume che muore in un deserto, invece di sboccare in mare aperto. E il suo Delta è una ramificazione di acqua nella terra, dai contorni indefiniti e ridisegnati ogni volta. I corsi d’acqua sono specchi per le nuvole, anch’esse cangianti. In Botswana si impara che il tempo è imprevedibile, ma si impara anche a riconoscere l’arrivo della prossima tempesta di pioggia e il momento di indossare i caldi poncho impermeabili. Ad ogni alba, al Duba Plains, il pane viene abbrustolito sul braciere di fuoco vivo…

Back to site top