Mese: aprile 2017

North Branch Inn

North Branch Inn

Catskills, Usa

Sbirciando fuori dalla Queen Room, nella luce ovattata di un sabato senza nuvole, si può sperimentare la sensazione di svegliarsi dentro l’atmosfera sospesa di una provincia americana appartata. E come se il fascino di un villaggio silenzioso del Nord America non fosse già di per sé un mattino memorabile, immaginate di scendere le scale di legno che scricchiolano della Post Office House, di attraversare la pacifica North Branch Road, respirare aria fresca, ed entrare nella Main Inn House, dove ieri sera avete sorseggiato sidro al bancone, seguito da una sostanziosa cena tardiva e da una partita al bowling. Immaginate di riempire una mug di caffè appena tostato, un piatto di dolci di mele e cannella, una ciotola di granola e latte corposo di fattoria. Profumo di legna bruciata, di sabato fuori porta, di bosco. God bless America.

The Jane Hotel

The Jane Hotel

New York, Usa

Impossibile non riportare alla memoria l’ultima fantastica pellicola di Wes Anderson, non appena siete di fronte alle scale di questo pittoresco hotel che sfiora l’Hudson. Merito soprattutto del look dei concierge, ma anche dell’ostinata aria eccentrica e fuori dal tempo, che il Jane custodisce sin dagli esordi. Non scegliete le stanze singole con sharing bathroom se non siete dotati di un temprato spirito di adattamento, ma fatelo se avete un debole per le sistemazioni unconventional e-o per le minute cabine di treni dantan.

Traveler’s Picks

Traveler’s Picks

by Caroline and Michael Ventura

Michael e Caroline si sono incontrati nell’inverno del 2006. Insieme hanno realizzato sessioni fotografiche, scritto libri, fatto arte e costruito una casa. Nel 2015 hanno aperto Calliope, un negozio di arredamento e articoli per la casa nel West Village, a New York. Vivono sopra il negozio con il loro cane, Darryl.

Totem Flaine

Totem Flaine

Flaine, France

Questa storia non inizia un venerdì di metà gennaio in cui raccogliamo i nostri indumenti da montagna, scarponcini, mappe, due vecchi numeri di Meridiani e una guida, nello spazio della nostra sacca tartan. Inizia il giorno in cui Éric Boissonnas, imprenditore visionario e Gérard Chervaz, architetto, scoprirono uno scampolo di pianura protetto dalle pareti immacolate del Grand Massif, in Alta Savoia. Grazie a quel colpo di fulmine e al progetto urbano che Éric e sua moglie Sylvie, appassionati di arte e musica, realizzarono negli anni a seguire con l’architetto Marcel Breuer, oggi asseconderemo a passo d’uomo i capricci della D106 innevata, entreremo dolcemente a Flaine, lasceremo i bagagli nella reception del Totem, unico hotel del villaggio…

Back to site top