Mese: dicembre 2018

Traveler’s picks

Traveler’s picks

by Adriana Bittencourt

Io e Adriana ci siamo conosciute a Marrakech in una magica sera di temporale settembrino, che sembra aver benedetto la nostra amicizia. ‘The most jet-set designer of kaftans & jewellery’, come la definisce la stampa francese, ha appena lanciato Nour by Adriana Bittencourt, un progetto di viaggi tailor made in tutto il mondo, con un focus particolare sul Marocco. Adriana disegna itinerari a tema e apre le porte di dimore e location esclusive…

Sketch

Sketch

Lombardy, Italy

Forse non sapete che il primo ibrido di successo ottenuto da Nazareno Strimpelli fu il grano “Carlotta”, dedicato alla moglie e assistente Carlotta Parisani. E che, tra le tante “Semente Elette”, che il rivoluzionario agronomo, politico, genetista creò, troviamo specialità come il noto Senatore Cappelli e l’Ardito, un grano tenero ricco di proteine e povero di glutine…

L’Ambasciata

L’Ambasciata

Lombardy, Italy

Se è vero che ognuno di noi ha un dono, non tutti abbiamo la libertà e il cuore impavido necessari per assecondarlo. Romano Tamani li possedeva entrambi quando ha lasciato Quistello per andare a lavorare come cuoco a Londra, e quando a Quistello è tornato, per fondare, insieme al fratello Carlo, un “luogo di culto” della cucina gonzaghesca mantovana, tra le mura della vecchia casa di famiglia…

La Clinica Gastronomica Arnaldo

La Clinica Gastronomica Arnaldo

Emilia Romagna, Italy

Il sabato è giorno di mercato a Rubiera così, per andare a pranzo Da Arnaldo, attraversiamo quell’allegria diffusa che ogni settimana ravviva la routine di paesi e rioni e apriamo il menu con la giusta predisposizione d’animo. Da Arnaldo si viene per le paste fresche, per il carrello dei bolliti e la magia delle mostarde, si viene per ammirare quel rituale di condivisione e piacere che, sopratutto in alcune regioni italiane, continua a svelare qualcosa di sacro…

Paolo Atti e Figli

Paolo Atti e Figli

Emilia Romagna, Italy

Spingere la porta a vetri della bottega di via Caprarie 7 è come leggere una pagina di un racconto cominciato nel 1868, quando Paolo Atti arrivò in città per fare il panetterie, ancora ignaro del destino che lo avrebbe condotto a fondare quella dinastia della gastronomia bolognese che ancora oggi vanta il suo nome…

Back to site top