Le Môle Passédat

Marseille, France

Nov 2014

I quais e il porto vecchio, l'ultimo piano di un museo contemporaneo, in una Marsiglia nuova che sembra una Parigi del futuro bagnata dal Mar Mediterraneo, sono l'ambientazione di una cucina e di un luogo sorprendente. Le Môle raccoglie attorno a un tavolo semplice come uno schema (un tagliere con una pagnotta di pain paillasse, un lino bianco e un coltello con lama d'acciaio) tutti i paesi del Mediterraneo. Il buffet freddo e il buffet di dolci de La Cuisine sono una vetrina di piccole meraviglie che non si vorrebbe scomporre. Al palato arrivano il polpo fresco spadellato del sud, la menta e il prezzemolo del taboulè di quinoa freddo libanese, le foglie di vite farcite di riso e agnello à l’Arménienne, meringa e crema al limone della Provenza, tarte au chocolat francesissima. La chiamano restauration "casual", perchè ci si siede a grandi tavoli conviviali, senza prenotazione, in una divina mensa da grand chef al giusto prezzo. La Table, «bistrot chic» è qualcosa da conservare per una cena speciale, con i suoi tavoli aderenti al vetro che fa da tenda al mare.

passedat.fr

Parole Paola Corini

 

 

Back to site top