Traveller’s Picks

by Emily Thompson

Gen 2019

Emily è cresciuta nel Northeast Kingdom, Vermont e ha viaggiato dalla Pennsylvania Academy of Fine Arts, University of Pennsylvania, a UCLA, dove ha conseguito il Master in Fine Arts, con una specializzazione in scultura. Il suo lavoro di artista evoca un’idea di natura “magnifica” ed è profondamente ispirato William Gilpin, teorico del pittoresco, vissuto nel Diciottessimo secolo. Emily vive a New York, dove ha fondato la Emily Thompson Flowers, agenzia specializzata nella progettazione di eventi, giardini, terrazzi e nella decorazione floreale di case private e spazi commerciali. Possiamo apprezzare le sue composizioni nel flower shop di Le Mercerie, a Soho e al The Guild, in Howard Street.

Cover Sophia Moreno-Bunge, composizioni Ingalls Photography.

 

 

Se chiudessi gli occhi ed essere da qualche altra parte, dove vorresti essere?

 

Al momento sogno di visitare le Isole Ebridi, in Scozia. Tutte quelle distese intorno e la struggevolezza dei paesaggi.

 

Il ristorante dove ti senti a casa?

 

La Mercerie, dove è ambientato il mio flower shop a NYC. Non è solo la location del mio negozio, a anche “casa” per me, la mia famiglia e il mio team. Noi sopravviviamo grazie ai loro caffè, tè e alla loro pasticceria. Potete vedere spesso mio figlio giocare insieme ai figli della fantastica chef Marie Rose, tra gli arredi eleganti del ristorante.

 

Una camera d’albergo che ti rende nostalgica.

 

Il  San Maurizio 1619 Relais Antica Badia Ragusa, Sicilia ha una camera con dei soffitti a volta altissimi, dipinti che raffigurano scene con cherubini, antiche tende ricamate e nappine, e fiocchi ovunque. Vi ho soggiornato durante la mia honeymoon.

 

Un viaggio che potresti fare e rifare senza annoiarti mai.

 

A quanto pare non mi stancherò mai di visitare la Sicilia.

 

Un piatto che ti ha recentemente stupito.

 

Una vellutata di castagne che ho assaggiato a La Mercerie, l’adorabile cafe di Soho dove è ambientato il mio negozio. Era incredibilmente fresca e delicata.

 

Un luogo di vacanza della tua infanzia. 

 

Noi nuotavamo e ancora oggi nuotiamo in un lago dalle acque gelide nel Vermont, dove sono cresciuta, il Lago Willoughby. Mia sorella ha una casa stupenda, The Notch House, sulla sponda meridionale del lago. Il Lago si è formato grazie a un ghiacciaio che divide una montagna in due e ha creato il lago nel mezzo.

 

Se un bambino ti chiedesse di portarlo in viaggio, dove andresti con lui?

 

La scorsa estate abbiamo portato nostro figlio di 4 anni sulle Alpi ed è stato un viaggio ideale per un bambino. Abbiamo camminato fino a 5 ore al giorno e lui è stato in grado di superare ogni difficoltà. È stata l’opportunità per un bambino che vive in città per vivere nella natura e immaginare la vita delle creature della foresta. E di fare il bagno in un lago alpino e in una cascata.

 

Se potessi scegliere un posto per festeggiare quale sarebbe?

 

Noi ci siamo sposati a Siena ed è stato perfetto. Magari la prossima festa sarà in Machu Picchu.

 

Una vista che non dimenticherai mai.

 

In Andalusia, la gola El Chorro mi ha fatto vivere una delle viste più spettacolari e impressionanti che abbia mai provato. È un antico ponte di pietra senza corrimano e sospeso sopra una gola. All’epoca era illegale visitarlo, perché il sentiero e il ponte, costruiti nel 1901, sono raggiungibili solo attraverso un tunnel della ferrovia.

 

Il tuo indirizzo Meraviglia che non può mancare nella nostra collezione.

 

Direi il Remota, nel Cile meridionale, perché viaggiando fin lì si possono vivere molte avventure ed esperienze autentiche nei vari contesti.

 

Il posto che vorresti fosse dietro l’angolo.

 

Una volta sono arrivata ad Ajaccio, in Corsica, prima del tramonto, a bordo di una  nave da Marsiglia. Stavano allestendo un mercato al porto, e senza rendermene conto ho fatto scorta di brebis e la bancarella dei beignet mi regalò la prima infornata. Non sopporto coloro che ammirano il tramonto sopra la casa d’infanzia di Napoleone, ma potrei sopportarli per rivivere questa esperienza.

 

 

 

 

Back to site top