Alice Inn

Athens, Greece

Ott 2015

Perché Alice Inn? 
Alice era il nome di mia nonna.

Non sappiamo se materna o paterna, ma sappiamo che sua madre e suo padre si sono incontrati in una piazza di Atene tanti anni fa e che l’ospitalità è una tradizione di famiglia. John ha occhi acquosi, un po’ grigi e un po’ verdi, sangue un po’ greco e un po’ irlandese, una laurea in architettura e fiuto per le cose belle. Alice Inn è il suo bed and breakfast in una via pacifica del quartiere Plaka di Atene. Quando arrivate in Tsatsou Street non potete sbagliare. Suonate il campanello sotto alla A dipinta sul muro. Una vecchia scala che sapete già scricchiolerà educatamente a ogni gradino, un vecchio robot all’ingresso della cucina, a destra,  il living a sinistra, dove scoprirete il cortile dal pavimento di onde blu e il soffitto di tela mimetica, che proteggerà le vostre colazioni dal sole cocente dell’estate greca. Una torre di bauli vintage, cartografie alle pareti, una barca a vela sopra a una libreria grigio pallido, le finestre spalancate a incorniciare il gioco di ombre sul portone verde di fronte. Vivere in questo palazzo ateniese vi farà riflettere di nuovo sul valore impagabile di un plumcake fatto in casa, di una pausa consumata all’aperto in un cortile pieno di ricordi, dello scambio di parole dolci con gli ospiti di passaggio accanto a voi. Della luce cruda perfetta che inonda la stanza durante il riposo pomeridiano. Il valore impagabile dei consigli di chi conosce l’Atene che state cercando e di chi ha una sensibilità affine alla vostra. Il valore impagabile di sentirsi a casa. 

aliceinnathens.com

Parole e foto Laura Taccari. Grazie a John Consolas e Andria.

Back to site top