Casa Musicale

Corsica, France

Giu 2014

Ogni volta che la mia mente sfiorava l’idea di un viaggio in Corsica pensavo a Lei e ricominciavo a scorrere ancora una volta le sue immagini sul web. Mi viene in mente questo dettaglio mentre percorro il cortile di Casa Musicale, all’inizio di un delicato tramonto di fine maggio. Siamo a Pigna, nel cuore della magica Route des Artisans che collega piccoli borghi della Balagne attraverso il filo antico della tradizione artigianale corsa. Casa Musicale è uno di quei luoghi che non può essere raccontato con le immagini, né, probabilmente, con le parole che vi sto scrivendo. È un luogo che più di altri necessita di essere vissuto per essere compreso davvero. La Musica, sia che provenga dal violino di un musicista che si sta per esibire nell’Anfiteatro vicino, sia che arrivi dalle casse tra i tavoli, è impigliata nell’aria, è un tutt’uno con la materia. Mura, scale, sedie, bicchieri… Mi siedo e ordino un'insalata con polipo e patate nella buccia e anche il sole si siede con me, ma sull’orizzonte laggiù, donando al giorno la sua ultima luce. Osservo un’orchestra di Lione, tutta al femminile, riunita a cena e invidio il loro mestiere d'arte. Gli strumenti accanto alle sedie, al posto della borsetta. Mentre si accendono le lucine nel cortile arriva la mia Tarte Tatin e con lei un’ ampolla di vaniglia nell’aria. Il sole è ormai un soffio rosso nell’acqua e mentre assaporo un insieme dolcissimo di gelato, mela e sfoglia, penso, ancora una volta, a quanto straordinario sia questo nostro viaggiare.

casa-musicale.org

Grazie a Visit Corsica

 

 

Back to site top