Guardaval

Sporz, Switzerland

Apr 2014

I ricordi che potrai aggiungere alle tue memorie di montagna dopo un soggiorno al Guardaval sono una scorta variegata di carezze. La carezza prodigiosa di un raggio di sole rifratto, quella gentile dell'erba sotto ai piedi scalzi e del lino pregiato delle lenzuola ricamate. La carezza pungente di un refolo capriccioso e dell'acqua bollente nella tinozza esterna (da raffreddare a piacimento con secchi di acqua gelida della fonte). Le carezze che provocano il borbottio del ruscello sotto la finestra e la Spa, con i letti di fieno profumato e il grande nido di legno dai cuscini color prugna nel quale lasciarsi dondolare per ore. Undici casette, nove delle quali ex-alpeggi vecchi di trecento anni, l'accortezza e la grazia in ogni dettaglio, i sorrisi limpidi di chi ti accoglie. Della colazione avrai ricordi di ciotole pastello, pani fragranti, centrifughe fai da te, waffles squisiti, torte ai frutti di bosco, formaggi che con il loro sapore (lieve, dolce, ardito) raccontano delle montagne Lenzerhorn, Rothorn e Scalottas. Due i ristoranti, uno gourmet con un menù internazionale prestigioso e l'altro tradizionale dove gustare sottili focacce con erbe, uova e funghi, carni succulente e il migliore rosti di patate della tua vita. L'ultima carezza della giornata spetta allo strudel di mele, alla crema alla vaniglia con il quale viene servito e al cioccolatino artigianale appoggiato sul risvolto del piumino. Buona notte, Meraviglia!

guardaval.ch

Back to site top