Montagna incantata

Vals, Switzerland

Apr 2013

Testo Laura Taccari

Ascoltare: Beach House, Zebra

 

Il comune di Vals si appoggia su un’area di circa 150 km quadrati, di cui solo lo 0,5 per cento è occupato da abitazioni e strade. La maggior parte della superficie è costituita da fiumi, ghiacciai, foreste e prati. Leis è parte di questo incanto. Eccessivo chiamarlo paese, riduttivo chiamarlo campagna. Leis è un pendio di terra dove da secoli si aggrappano le fattorie di Vals e i suoi contadini, tutti tempra e sorrisi.

I turisti si fermano a valle, alle Therme, il motivo per cui si spingono fin qui. Parcheggiano la loro auto il venerdì sera e la domenica pomeriggio riprendono svelti la via di casa. Milano, Ginevra, Lugano. Pochi sanno che con una breve passeggiata si può fare un pic-nic su erba da pascolo, visitare una chiesetta ricoperta di fiocchi, scorrazzare felici per i prati insieme a Heidi e Peter.

Anche Peter Zumthor si è spinto fin quassù, ne ha colto la bellezza e ha progettato anche per Leis la sua opera “Meraviglia”. Un trittico di case che portano la sua firma nella loro purezza. Una di queste dimore è già disponibile for vacation, una seconda lo sarà a fine autunno. Le riconoscerete subito, e all’inizio vi faranno sorridere, così eleganti e moderne rispetto alle fattorie Walser, ma poi noterete anche voi, che la loro estraneità è solo apparente, che la loro finezza è tutt’uno con quel pendio di montagna incantata.

 

zumthorferienhaeuser.ch

 

 

Back to site top