Serengeti Safari Camp

Tanzania, Africa

Dic 2015

Lontano nord del Serengeti National Park, Tanzania. Otto grandiose tende mobili color albicocca brunita in fila indiana. La cerniera lampo si apre e i lettini di ferro sono impeccabili, perfetti per una coppia di boy scout innamorati alla "Moonrise Kingdom", questa volta nella terra classica e selvaggia del safari. Inizia così il più sportivo dei più raffinati safari dell'Africa orientale. Con una trombetta rossa sul comodino per le sole reali emergenze del camp, tra le quali non si annovera l'ululato notturno delle iene, il ruggito del leone, la forte pioggia che picchietta sul soffitto di tessuto, con un termos di caffè forte e un "Hello, Helloooo!" come sveglia all'alba, con i i minuti di una bucket shower (un secchio di acqua della temperatura perfetta) prenotata prima della buona notte. Vestiamo i colori del bush, a colazione ci chiediamo se abbiamo fatto sogni d'oro, addentiamo anguria e mango succosi e miele intenso di Tanzania su fette spesse di pane tostato, ci smistiamo sulle nostre 4×4 scoperte e usciamo ad avvistare prede e predatori, ci passiamo le sottili coperte di lana merino a scacchi rossi, blu e indaco in cerchio attorno al falò alla fine di ogni giornata, ritroviamo i nostri compagni di campo davanti a una deliziosa zuppa di pomodoro e altre leccornie, ci infiliamo nelle lenzuola candide e cerchiamo il tepore della borsa dell'acqua calda avvolta in trecce di lana. Siamo felici e curiosi come bambini alla vigilia di Natale in una ristretta famiglia allargata dentro a una vacanza esotica, dove vigono i principi di libertà, avventura e condivisione.

nomad-tanzania.com/north/serengeti-safari-camp

Parole Paola Corini. Grazie a Nomad Tanzania.

 

Back to site top