Engadina

La Rösa

La Rösa

Poschiavo, Switzerland

Quando istituiremo un riconoscimento speciale per i luoghi che superano in meraviglia la nostra immaginazione, ci tornerà in mente la cena a lume di candela della Stazione della Posta di Poschiavo. Un’ampia stanza che dà sul giardino, un lungo tavolo di legno al quale sono seduti insieme tutti gli ospiti della locanda. Candele e fuoco nel camino come uniche fonti di luce. Il profumo della legna che arde, della zuppa del giorno, dello sformato, della torta di mele cucinati nella vecchia stufa a legna…

STAFF PICKS

STAFF PICKS

by Luca De Santis

Luca ama viaggiare per incontrare lo straordinario. Dare spazio alla diversità. Luca ama restare. Ama ciò che diventa rito e si tramanda di padre in figlio. (Luca, Creative Director di Meraviglia Paper, è art director, fotografo e video maker).

EDITOR’S PICKS

EDITOR’S PICKS

by Paola Corini

Paola ama il sole non troppo forte, il profumo delle erbe, la combinazione di colori del Lilac-breasted Roller del Botswana, il pane fresco, l’aria di montagna, chi sorride, le parole, la frutta d’estate. Fino a un anno fa viaggiare e scriverne erano solo lo straordinario, nel 2013 fonda Meraviglia Paper con Laura e diventa senza indugio Travel Editor. Continua a pensare che viaggiare in questo Mondo sia qualcosa oltre l’ordinario, favoloso, vitale.

Hotel Fex

Hotel Fex

Val Fex, Switzerland

“Siamo l’ultimo hotel della valle”, ti dicono i gestori. E significa che è l’hotel posizionato più in lá, più addentro a questa stupenda valle. Chi ci dorme è immerso nel silenzio più magico la notte, quando l’unico rumore è del legno che scricchiola sotto i piedi di chi si ritira per ultimo nella sua stanza, mai troppo tardi. La marmellata fragole e rabarbaro è fatta in casa e con il burro e il pane di montagna è la colazione dell’infanzia migliore…

Piz Linard

Piz Linard

Lavin, Switzerland

Lavin non sarebbe un posto speciale se nel mezzo delle poche case del paese non avvertissi quel rosa intenso eppure delicato della facciata del Piz Linard…

Kurhaus BergÜn

Kurhaus BergÜn

Engadin, Switzerland

Da Zuoz la strada si fa subito erta in direzione di Bergün, l’Albula Pass si fa conoscere subito come un passo speciale, un paesaggio che ti fa dire che l’Islanda deve essere un poco così, potentemente naturale, misteriosa ed estranea, con quel verde magnetico, pietre, animali al pascolo, cieli mutevoli. Superi un piccolo lago smeraldo e il freddo d’altitudine e ancora scendi e ritorni in un villaggio di poche case pittoresche e fattorie. Kurhaus è un grande hotel di montagna, sali le scale e apri la porta a due battenti bordeaux ed entri come Alice in un tempo delle Meraviglie…

Engadina

Engadina

by Marek Wildenhain

Chef Marek ci ha condotti in un viaggio culinario attorno al mondo, lasciandoci seduti a un tavolo del suo Stars, adesi alla parete di vetro sul panorama di laghi e montagne che imbruniva. Dalla cucina a vista, ci ha raggiunto al tavolo con un sorriso dolce e rassicurante e ci ha pregato di condividere i suoi piatti, perchè ciò permette di discorrere del cibo, di scambiarsi l’emozione del pasto. Che qui è speciale per la purezza ed eleganza delle portate, la varietà e intensità dell’aroma che sprigionano, l’amore infuso dallo chef e della sua brigata. Spezie ed ingredienti fantastici sono passati sotto ai nostri occhi spalancati e sotto i nostri palati impazienti. Una cucina che lascia senza parole chi non crede più o non ha mai creduto nel fusion.

Tutto appartiene alla natura

Tutto appartiene alla natura

Lej da Staz, Switzerland

Sankt Moritz è dietro il sipario di boschi, ma non si avverte. Il lago è magnetico, un ovale perfetto, uno specchio per il cielo. Quattro cabine-spogliatoio sulla poca sabbia, il sottile lungo pontile. Le pedane di legno, stese come plaid sull’erba, sono abitate il tempo di un primo sole, di un picnic, di un tuffo nell’acqua fresca. Tutto appartiene alla natura…

Pensiun Chesa Pool

Pensiun Chesa Pool

Val Fex, Switzerland

Una vallata verde chiaro intenso, morbida. Vigorosa come un corpo che riceve sole inalterato. Un sentiero sale lungo il torrente fino alla minuscola chiesa evangelica, un gioiello affrescato del 1500. Pendii erbosi, fiori alpini, masi, fienili, fattorie. Chesa Pool è al cospetto di tutto questo. «Chesa» in romancio significa «casa» ed è un’espressione tipica per definire un’antica casa tradizionale dell’Engadina. Questi edifici furono costruiti soprattutto come cascine con all’interno l’abitazione dei contadini. Oggi questa cascina ristrutturata dell’Engadina è diventata la Chesa Pool. La cucina dell’hotel è una fantastica espressione light della tradizione engadinese. Chiedete la stanza “Moschee” per vivere una vera fiaba di montagna.

Meraviglia Paper

Meraviglia Paper

Launch Video

Meraviglia è lo stupore che destano le cose perfette, insolite, grandiose, autentiche. Noi di Meraviglia Paper vi aiutiamo a trovarle. Affinché servano a mettervi in moto, anche semplicemente a ispirarvi. A volte andremo lontano, a volte basterà sollevare gli occhi per arrivare. La scoperta esiste solo se si condivide.

Spinas

Spinas

Bever, Switzerland

Bever è una valle intatta. Il sentiero delle favole conduce a Spinas, a piedi, in carrozza o con il magico trenino rosso. La locanda è come la casa di Babbo Natale, tra i cembri, nel silenzio assoluto. In montagna c’è sempre una stanza dei giochi e questa locanda ha una pista di bowling, vecchia 100 anni, perfettamente funzionante, con lucide nostalgiche palle di legno.

HOTEL PIZ LINARD

HOTEL PIZ LINARD

Lavin, Switzerland

Rosa confetto, bianco avorio e verde salvia. A guardarlo da lontano sembra una grande torta, invece è un albergo molto speciale. La sala da pranzo, molto classica, con boiserie di pino e sedie d’epoca, lascia intuire i 140 anni di storia, mentre le stanze hanno subito ritocchi moderni. Il ristorante serve prelibate specialità locali (la selvaggina è un best-seller) e gode di ottima fama. Si dorme tra lenzuola di lino.

Villa Flor

Villa Flor

S-chanf, Switzerland

La proprietaria ci dice che nessuno arriva fino a lì, alcuni si spingono oltre St. Moritz fino a Samedan, Bever, forse La Punt-Chameus-ch, al massimo fino a Zuoz. Invece S-chanf è un incanto di villaggio, una strada stretta fiancheggiata da case tipiche originali del 17esimo secolo. Villa Flor è speciale perchè è atipica per la regione: una tradizionale casa patrizia di stile neoclassico con decori Art Nouveau. Sulla facciata della casa leggiamo una targa: “Se non fossi questa casa, sarei quel lago”…

Chesa Wazzau

Chesa Wazzau

Bever, Switzerland

Chesa Wazzau è una casa originale engadinese del 17esimo secolo, le minute finestre sono tipiche di queste costruzioni: più piccole sono le finestre, meno calore può fuoriuscire dalla casa. Ma esse sono studiate in modo da convogliare moltissima luce nelle stanze. Dieci, su tre piani, per ospitare 12 persone al massimo. Il tavolo da pranzo è lungo abbastanza per riunirvi attorno una famiglia allargata o un rendez-vous di amici affiatati.

Back to site top