Kyoto

Japan (VIDEO)

Japan (VIDEO)

Un progetto di Meraviglia Paper. Con Japan National Tourism Organization (JNTO).

KILN

KILN

Kyoto, Japan

Gion ha un suono magico nelle metropoli giapponesi e in qualche modo sempre vi attirerà a sé, nonostante il suo coté commerciale. Specialmente a Kyoto, perché guardiate pieni di amore la parete di vecchie palafitte di legno affacciate sul lato esterno del fiume in piena fioritura dei ciliegi. Il nostro magnete a Gion è Kiln, ci sappiamo arrivare a occhi chiusi. Al Cafè del piano terreno per la merenda perfetta, fatta di biscotti artigianali al rosmarino, torta di frutta secca, scones all’uva passa, caffè filtrato, da consumare al grande tavolo senza alcuna fretta. La sera al Kiln Restaurant, primo piano, per la tranquillità e il dolce sorriso di chef Marc (nato nelle Filippine) e dei suoi sous-chef, per la grande forma rotonda di pane cotto a legna, per la pissaladière sottile alle verdure di primavera e feta, la créme brulée aromatizzata agli agrumi. Un luogo che sa di Europa che ha conosciuto il Giappone e il Mondo e se n’è innamorato.

Wakuden Muromachi

Wakuden Muromachi

Kyoto, Japan

Non basterà percorrere le strade sottili oltre le grandi arterie, cariche di spunti cinematografici, nè salire sulla Kyoto Tower al tramonto o visitare i numerosi templi e gli shrine, o ancora perdersi nei pacifici giardini zen. Per comprendere il fascino recondito di Kyoto, anche i palati meno avventurosi dovrebbero vivere, almeno una volta, un’esperienza di cucina kaiseki, che in questa città vanta una fama secolare. Per assolvere questo “compito” il Wakuden Muromachi potrebbe essere l’indirizzo da tenere a mente. La cena assume le sembianze di un rito, per la liturgia dei gesti, per l’estrema ricercatezza delle ceramiche e per la straordinarietà dei piatti composti da minuziose sculture. Una miscellanea di sapori a turno dolci, pungenti, estremi, carichi, rarefatti. Facili o difficili che siano, provocheranno emozione e una più profonda sapienza sulla cultura giapponese.

& Noma Cafe

& Noma Cafe

Kyoto, Japan

& Noma K è un luogo che sembra pensato per te. È in Oriente, a Kyoto, nella zona più hippie della città, oltre i parchi e i templi famosi, dove i giardini delle case sono incolti, le gallerie allestite con disinvoltura al pian terreno, dove i turisti arrivano per visitare il National Museum of Modern Art. Uno scampolo di Europa rivista con occhi a mandorla e gentilezza giapponese. Il risultato è quell’insieme di rigore, poesia, semplicità che ti basta per essere entusiasta e appagata. Approverai ogni cosa…

Editor’s picks

Editor’s picks

by Laura Taccari

Il mio dono è scrivere. Il mio compito è scrivere. Scrivo di storie, di abiti, di camere d’albergo. Scrivo di sentimenti, di stoffe, di colazioni, di sogni. Scrivo di meraviglie. Amo viaggiare e scoprire cose nuove, viaggiare e comprendere cose antiche. Amo svegliarmi presto ogni mattina, fare il pane, la pasta frolla, la granola croccante, sperimentare torte di mele. Mi piace il Nord, l’accoglienza curata, una stanza che per una notte diventa mia…

IORI MACHIYA

IORI MACHIYA

Kyoto, Japan

Kyoto è la nostra idea di Giappone. Casette basse lungo il fiume, templi con giardini splendidi, noodles tirati a mano e, per i più fortunati (non è facile incontrale), geishe che camminano con passi brevi e silenziosi e poi spariscono dietro una porta di carta di riso. Per vivere al meglio questa magia consigliamo di dormire in una delle dimore storiche di Kyoto, oggi aperte ai turisti. Vivere all’interno di una vecchia machiya (antiche abitazioni con bottega) è di per sé un viaggio, vuol dire stendersi sui futon inaspettatamente comodissimi, gustare sushi take-away sul tavolo basso, fare una sauna nel bagno con vista sul cortile zen. Non sono economiche, ma la spesa è ampiamente ripagata.

Back to site top