Creature del mare

Los Angeles USA

Sono quasi le sei di mattina e il jet lag è appena iniziato. In California è estate tutto l’anno. Non questo inverno, in un cottage di fronte alla spiaggia di Venice, dove l’oceano freddo entra in camera. Solo che ai piedi del letto ora vedi solo le tue Havaianas e pensi che probabilmente hai fatto una valigia stupida. La colazione si serve dalle otto. In condizioni normali non usciresti senza aver bevuto il caffè, ma lì fuori, attraversato un block, c’è il pontile sul mare all’alba. Alzi il cappuccio della felpa per proteggerti dal vento. La luce del mattino presto è incredibile e non potresti mai confonderla con quella di ogni altra ora del giorno. Non ha ombre. Davanti alla sabbia ti fermi e scalzi le scarpe con un gesto istintivo e impaziente. La sabbia è cenere gialla, gelida e compatta sotto i piedi. Incroci mute nere, il surf sottobraccio, che lasciano la spiaggia. Tra qualche ora di sonno, apriranno il loro negozio di tavole. E se fossero semplicemente cassieri di una banca? In mare le teste lucide li fanno sembrare colonie di pinguini che galleggiano in gruppo. Nel luccichio dell’acqua, tra la spuma delle onde, li scorgi uno dopo l’altro. E inizi a credere che siano creature del mare.

Parole e immagini Meraviglia Paper.

 

 

buy snow leopard download

 

Explore more California

Back to site top